• +39 327 4250890

 

Direttore artistico Nadia Fava


nadia-fava.jpg
La sua nomina a Senatrice del Parlamento Mondiale per la Pace e la Sicurezza, istituzione intergovernativa americana, è la più recente testimonianza della stima che Nadia Fava gode, a livello internazionale,  per l’impegno profuso nei suoi trenta anni di attività a favore dei giovani e della danza.
Una vita, la sua, quindi, ricca di soddisfazioni professionali, ma anche di  impegno civico. Una vita proiettata nel mondo della danza classica, con tanti progetti realizzati e tanti ancora da concretizzare, e nel mondo dei giovani, sempre nel loro interesse e in quello della danza e della cultura italiana.
Ai successi professionali (diplomata a Budapest, impegnata al Conservatory Ballet  di San Francisco), Nadia Fava continua ad associare la ferma convinzione che la danza debba essere anche veicolo di formazione umana e civica.
Come lei stessa ama ricordare e scrivere, si considera non solo insegnante di danza, ma anche e soprattutto “un maestro di vita”. La sua scuola, infatti, vuole trasmettere non solo impostazione tecnica, coreutica e coreografica, ma anche e soprattutto  regole civiche proprie di ogni  buon cittadino.
Queste sue salde convinzioni l’hanno portata a condividere con altri tale sua visione:
in Italia ha fondato l’Associazione Liberi Insegnanti di Danza con l’intento di chiarirne e promuoverne la professionalità, in Europa ha promosso una Federazione per sollecitare l’associazionismo degli insegnanti di danza e per creare occasioni di collaborazione tra l’arte del balletto ed iniziative di  solidarietà.
In Italia ha ricoperto vari ruoli istituzionali quale Membro di Commissioni Ministeriali per la diffusione e valorizzazione della cultura artistica e per il riordino delle leggi sull’insegnamento della danza.
E’ iscritta all’Albo del Dance Master of America, la più prestigiosa organizzazione a livello internazionale e ne è la rappresentante in Italia.
A Modena, realizza un prestigioso progetto: trasforma l’antica e la più famosa scuola di danza classica della città, intitolata a Maria Taglioni, in Politecnico DaReCa, un centro dove la danza, la recitazione e il canto si intrecciano, sempre nell’ottica di una formazione umana completa. I giovani continuano ad essere al centro dei suoi progetti in una  visione umanistica della vita.

Seguici su:


Iscriviti alla Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n196
Iscrizione avvenuta corettamente

Diventa sponsor

Se sei interessato a diventare sponsor o vuoi semplicemente contribuire alla realizzazione del Premio puoi contattare il nostro servizio di segreteria al:

+39 327 4250890

Ultimi articoli

20526241_832933316884906_5067635146775601985_n.jpg

Domenica 14 ottobre 2018: presentatore della serata sarà l'attore Angelo Argentina

Continua a leggere

mt5.jpg

Viviamo e sosteniamo i giovani, la loro tenacia e le loro ambizioni!

Continua a leggere

MT_blog4.jpg

La danza e i sui interpreti in due seducenti mostre al Teatro Pavarotti

Continua a leggere

blo-mt-2.jpg

Una cornice magica per il "nostro" concorso

Continua a leggere

blo-mt-2.jpg

Lasciati andare sulle note della musica

Continua a leggere

news1.jpg

Modena sarà il palcoscenico della nostra iniziativa

Continua a leggere

Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto